Strinet

WhatsApp Marketing: Un Vantaggio Competitivo per le Aziende con WhatsApp API

Introduzione Nel panorama competitivo del marketing digitale, le aziende stanno continuamente cercando nuovi modi per coinvolgere e fidelizzare i clienti. WhatsApp Marketing, con l’integrazione delle WhatsApp API, rappresenta una delle evoluzioni più significative e potenti. In questo articolo, esploreremo come l’utilizzo di WhatsApp API può trasformare la comunicazione aziendale, offrendo un vantaggio competitivo unico. Cos’è il WhatsApp Marketing? Definizione di WhatsApp Marketing WhatsApp Marketing è l’uso strategico della piattaforma WhatsApp per promuovere prodotti, servizi e per mantenere una comunicazione efficace con i clienti. Con oltre 2 miliardi di utenti attivi, WhatsApp offre un canale diretto e personale per interagire con il pubblico. Storia e Evoluzione del WhatsApp Marketing Dal suo lancio nel 2009, WhatsApp ha trasformato il modo in cui comunichiamo. L’introduzione delle WhatsApp Business API nel 2018 ha aperto nuove opportunità per le aziende, permettendo loro di automatizzare e scalare le interazioni con i clienti. Perché Scegliere WhatsApp API per il Marketing? Vantaggi delle WhatsApp API Le WhatsApp API consentono alle aziende di gestire una comunicazione efficiente su larga scala. I principali vantaggi includono l’automazione dei messaggi, l’integrazione con CRM e altri strumenti di marketing, e la capacità di inviare notifiche transazionali e promozionali personalizzate. Comparazione con SMS e Email Marketing Rispetto agli SMS e alle email, WhatsApp offre tassi di apertura e interazione significativamente più alti. Inoltre, consente una comunicazione multimediale, permettendo l’invio di immagini, video e documenti, migliorando l’esperienza del cliente. Metrica WhatsApp SMS Email Tasso di apertura 98% 65% 20% Tasso di risposta 20% 10% 5% Tempo di risposta Minuti Ore Giorni Integrazione con Strumenti Avanzati L’integrazione delle WhatsApp API con strumenti di intelligenza artificiale come ChatGPT amplifica ulteriormente le capacità di automazione e personalizzazione, offrendo un’esperienza cliente superiore e ottimizzando i processi aziendali. Come Implementare WhatsApp Marketing nella Comunicazione Aziendale Strategie di Implementazione Implementare WhatsApp Marketing richiede una strategia ben pianificata. Le aziende devono identificare i punti di contatto con i clienti dove WhatsApp può offrire il massimo valore, come nel servizio clienti, nelle notifiche di spedizione e nelle promozioni. Personalizzazione dei Messaggi Utilizzare le WhatsApp API per inviare messaggi personalizzati basati su comportamenti e preferenze dei clienti aumenta il tasso di coinvolgimento e conversione. La personalizzazione può essere automatizzata utilizzando dati del CRM e altri sistemi integrati. Case Studies di Successo Numerose aziende hanno già sperimentato il successo con WhatsApp Marketing. Studi di caso dimostrano aumenti significativi nelle vendite e nella soddisfazione dei clienti, evidenziando l’efficacia delle strategie di comunicazione basate su WhatsApp. Vantaggio Competitivo con la Consulenza Spoki Il Ruolo della Consulenza Spoki La nostra consulenza esperta nell’uso delle WhatsApp API garantisce che le aziende sfruttino appieno le potenzialità della piattaforma. Offriamo supporto nell’integrazione con i sistemi aziendali esistenti e nello sviluppo di campagne di marketing mirate. Integrazione con il Sistema di Comunicazione Aziendale Integrando WhatsApp con il sistema di comunicazione aziendale, si ottiene una gestione centralizzata e coordinata delle interazioni con i clienti. Questo approccio olistico assicura che ogni messaggio sia coerente e allineato con la strategia di marketing globale. Vantaggi per i Clienti I clienti beneficiano di una comunicazione più rapida, personalizzata e interattiva. L’uso delle WhatsApp API, combinato con la nostra consulenza, permette alle aziende di rispondere prontamente alle richieste, risolvendo problemi e offrendo informazioni in tempo reale. Come Spoki Amplifica le Potenzialità di WhatsApp Automazione delle Comunicazioni Spoki automatizza le interazioni su WhatsApp, permettendo alle aziende di risparmiare tempo e risorse. Grazie alla nostra piattaforma, è possibile programmare messaggi, creare risposte automatiche e gestire campagne marketing con facilità. Segmentazione Avanzata del Pubblico Con Spoki, le aziende possono segmentare il pubblico in base a variabili demografiche e comportamentali, inviando messaggi mirati che aumentano l’efficacia delle campagne e migliorano il ROI. Analytics e Reportistica Monitorare e analizzare le performance delle campagne di WhatsApp Marketing è essenziale per ottimizzare le strategie. Spoki offre strumenti di analytics avanzati che forniscono insight dettagliati e misurazioni precise. Conclusione L’adozione del WhatsApp Marketing attraverso le WhatsApp API rappresenta una svolta nel modo in cui le aziende interagiscono con i loro clienti. Con la nostra consulenza e l’integrazione avanzata offerta da Spoki, le aziende possono sfruttare al meglio questa potente piattaforma, migliorando la comunicazione e ottenendo un vantaggio competitivo significativo.     FAQ 1. Quali sono i principali vantaggi dell’uso delle WhatsApp API per il marketing? Le WhatsApp API offrono tassi di apertura e risposta elevati, la possibilità di inviare contenuti multimediali e l’automazione delle comunicazioni, migliorando significativamente l’efficacia delle campagne di marketing. 2. Come posso integrare le WhatsApp API con il mio sistema di CRM? L’integrazione può essere effettuata utilizzando le API fornite da WhatsApp, che permettono di sincronizzare i dati dei clienti e automatizzare le comunicazioni in base alle interazioni e alle preferenze dei clienti. 3. Quali tipi di messaggi posso inviare utilizzando le WhatsApp API? Puoi inviare una vasta gamma di messaggi, tra cui notifiche transazionali, promozioni, aggiornamenti di spedizione, messaggi di servizio clienti e contenuti personalizzati. 4. Spoki offre supporto per la personalizzazione dei messaggi? Sì, Spoki permette di creare e inviare messaggi personalizzati in base ai dati raccolti sui clienti, migliorando l’engagement e la soddisfazione dei clienti. 5. Come posso misurare l’efficacia delle mie campagne di WhatsApp Marketing? Utilizzando gli strumenti di analytics e reportistica di Spoki, puoi monitorare il tasso di apertura, il tasso di risposta e altre metriche chiave per valutare e ottimizzare le tue campagne. 6. Quali sono i costi associati all’uso delle WhatsApp API? I costi possono variare in base al volume di messaggi inviati e ai servizi aggiuntivi richiesti. È importante consultare il pricing specifico del provider delle API e considerare i benefici rispetto ai costi.

Il Fondamento di Ogni Campagna Pubblicitaria di Successo

Nel mondo frenetico del marketing strategico, il primo passo per ogni campagna pubblicitaria di successo rimane sempre lo stesso: stabilire obiettivi chiari, funzionali e realistici. Ma come si fa a delineare tali obiettivi, soprattutto per le aziende locali che stanno cercando di competere in un mercato sempre più affollato, complesso e intriso di una moltitudine di opzioni digitali e non? Innanzitutto, ogni azienda locale deve comprendere il proprio pubblico di riferimento: troppe volte ci siamo trovati di fronte clienti che immaginano la loro comunicazione fine a sé stessa, quasi un atto di vanità. Fermarsi ad analizzare il target di riferimento, chi sono i propri clienti, quali azioni compiono e che parole usano per cercare la soluzione ai loro è il primo passo fondamentale. Una volta compreso chi sono i tuoi clienti e cosa cercano, puoi impostare obiettivi di marketing strategico che parlino direttamente ai loro bisogni. Se il tuo obiettivo è aumentare la consapevolezza del brand, concentrati sulla creazione di contenuti che risuonino con la tua nicchia e utilizza piattaforme che i tuoi clienti frequentano (email, SMS, WhatsApp, Social, You Tube, ecc, ecc) Successivamente, ogni obiettivo dovrebbe essere misurabile. Se non puoi misurare il successo, come puoi sapere se la tua campagna pubblicitaria è efficace? Definisci metriche chiare, come il traffico del sito web, le conversioni o l’engagement sui social media, per valutare i progressi verso il raggiungimento del tuo obiettivo. Ricorda, la chiave per una campagna pubblicitaria di successo e un efficace marketing strategico è la coerenza e l’adattabilità. Le aziende locali devono essere pronte a modificare le loro strategie in base ai risultati e ai feedback dei clienti, mantenendo sempre gli obiettivi in linea con la loro visione complessiva. Se vuoi approfondire siamo qui, compila il form e facciamo due chiacchiere. Buon Marketing!

Incrementa la Tua Presenza Digitale con il Bonus Export Digitale Plus

A Foggia, l’opportunità di espandere il tuo business manifatturiero è ora più accessibile grazie al Bonus Export Digitale Plus. Se sei un’azienda innovativa alla ricerca di realizzazione siti web a Foggia o servizi di un’agenzia di comunicazione a Foggia, questo è il momento di agire. Vantaggi per le Aziende Manifatturiere: Contributo significativo: Beneficia di un contributo a fondo perduto di 10.000 € per spese qualificanti. Digitalizzazione avanzata: Investi in soluzioni digitali per amplificare la tua presenza internazionale. Servizi all’avanguardia: Implementa e-commerce, siti web, app mobile e integrazione con marketplace globali. Strategie di marketing: Sviluppa la tua visibilità con SEO, SEM e digital marketing mirato. Consultazione esperta: Ottieni consulenze professionali per adottare le migliori strategie digitali. Supporto continuo: Assicurati servizi di content marketing e gestione CMS per un restyling efficace del tuo sito web. Investi Ora per il Futuro Digitale: Con il Bonus Export Digitale Plus, la tua azienda può accrescere il suo impatto nei mercati esteri. Questa è l’occasione per distinguerti nel panorama digitale, utilizzando il contributo per: Realizzare un sito web ottimizzato per l’e-commerce internazionale. Potenziare il tuo CRM e le API per un’efficace gestione clienti. Sviluppare strategie di comunicazione mirate al tuo target di mercato. Tempistiche e Dettagli: Presentazione domande: Dal 13 febbraio 2024 al 12 aprile 2024. Erogazione: In un’unica soluzione dopo la rendicontazione delle spese. Non perdere questa opportunità unica di crescere nel digitale. Scopri come aderire all’iniziativa e porta la tua azienda manifatturiera su nuovi orizzonti digitali.

Pagheresti qualcuno che ti porta clienti?

La risposta che verrebbe spontanea alla maggior parte degli imprenditori è: “Sinceramente sì, ma dipende quanto!”. Al giorno d’oggi, e senza aver bisogno di sofisticate ricerche statistiche per constatarlo, è possibile affermare che la navigazione di un utente parte da Google, ed è quindi impossibile per un’azienda non possedere un sito web o e-commerce. Da una ricerca, fatta ovviamente su Google, risulta che circa il 50% degli utenti clicca sul primo annuncio della prima pagina, il 15% sul secondo, e va da sé che per gli altri risultati resta poca considerazione. Questo articolo risponde ad alcune domande che dopo questi dati sorgono spontanee: Come posso farcela se ho appena pubblicato il mio sito? Come posso farcela se il mio sito è “morto” e non lo vedo nemmeno in seconda pagina di ricerca? Come posso farcela se nonostante il mio impegno non riesco ad essere tra i primi risultati? Essere in prima pagina su Google Senza troppi giri di parole, l’unico modo per emergere e comparire nei primi risultati di ricerca su Google, aumentando considerevolmente la concreta possibilità di acquisire nuovi clienti, è pianificare strategie SEM (Search Engine Marketing), ovvero campagne sponsorizzate tramite Google ADS. Qualsiasi sia il tuo settore di business, ti aiutiamo a pianificare campagne pubblicitarie che pagherai a Google, solo ed esclusivamente in base al numero dei clic ricevuti. Per raggiungere i risultati prefissati, Strinet lavora sui seguenti focus: Strutturare l’annuncio utilizzando una comunicazione chiara, incisiva e d’impatto Studiare le parole chiave (fondamentali per la riuscita della campagna) e selezionare le più utilizzate, in base al settore di riferimento Combinare budget a disposizione e geo-localizzazione degli annunci per raggiungere il cliente giusto e su Google non ti trovano, Strinet ti fornisce una chance concreta di rimettere le cose a posto affidandoti alle mani sicure di un team di esperti. Fissa subito una call o un incontro, molti imprenditori hanno già iniziato a moltiplicare le proprie operazioni di business, tramite le campagne advertising (pubblicitarie) su Google.

Accetteresti caramelle da uno sconosciuto?

Ascolta “Le caramelle dello Sconosciuto – Ep.1” su Spreaker. Un’ammonizione limpida ed indelebile che ogni genitore di altri tempi rivolgeva ai propri figli, e che sicuramente al giorno d’oggi viene tradotta con l’ausilio di altre forme: “Non accettare caramelle dagli sconosciuti!” Nel business vale la stessa regola! Quando approcciamo ad un cliente dobbiamo pensare a tutte le possibili obiezioni ed eventuali dubbi, che loro potrebbero porsi. Del resto, si tratta degli stessi interrogativi che troviamo prima di scegliere un prodotto, un servizio o un nuovo fornitore. Ti conosco? Posso fidarmi? Mi abbandonerà? Quanto ne sa? Sarà quello giusto per me? Nella testa dei consumatori queste domande vengono ripetute a giro, come le lancette di un orologio, e tutto sommato ogni volta è come la prima, ogni volta ricominciamo le nostre valutazioni da capo, magari anche in base alle esperienze precedenti. Fino a 20 anni fa, il mondo della pubblicità, che oggi conosciamo come advertising, con la successiva integrazione del marketing, funzionava diversamente, in modo più semplice, in particolare per le aziende locali. Un’azienda aveva bisogno di farsi conoscere? Ecco, bastava organizzare una campagna pubblicitaria in TV, corredata da una piccola uscita in radio, qualche affissione, volantinaggio e… “Voilà! Les jeux sont faits!”. Oggi non è possibile ragionare allo stesso modo, o meglio, la proposta pubblicitaria così impostata non è più sufficiente. I media tradizionali sono la spalla complementare della comunicazione digitale, e di tutti gli altri touchpoint con il cliente. In altre parole, sono la celebrazione, la conferma, la base tangibile di tutta l’attività che sottotraccia avviane online ed in store, dove il rapporto brand-cliente è one to one. Cliente del XXI secolo: cosa si aspetta? Il cliente si aspetta un’esperienza completamente diversa rispetto al passato. La relazione tra azienda/servizio e consumatore è centrale nel processo di scelta e di acquisto, e non necessariamente questo processo viene innescato al momento del primo approccio. La familiarità va costruita a piccoli passi. Non esistono campagne pubblicitarie miracolo, per nessun negozio (fisico o online), non esistono scorciatoie, trucchi o strade segrete. Esiste la perseveranza su posizionamento, composta da branding e funnel. Le caramelle del marketing Tre paroloni che rappresentano la chiave per far sì che il consumatore accetti le vostre caramelle: Posizionamento Branding Funnel Specialmente per i piccoli store, il web oggi è una gigantesca trappola, ed allo stesso tempo una straordinaria opportunità. Lo shopping attraverso siti web e e-commerce ed il social media marketing hanno certamente aumentato la concorrenza, posto nuovi standard di relazione, come i giganti Amazon ed ebay. È stato introdotto un nuovo modo di intendere il rapporto con prodotti, marca e negozi, un nuovo modo di creare interazione, specialmente con la fascia giovane di età, che si troverà ad essere tra 10 anni il target alto-spendente. È altrettanto certo che molte attività tradizionali di strada non si sono fermate al lamento del cambiamento, ma hanno ragionato e studiato le opportunità, focalizzandosi sul come poter ottenere benefici dal cambiamento digitale, che rimane sempre alla portata di tutti. Ecco come il valore della relazione e della familiarità instaurata nel tempo, può unirsi alle nuove possibilità di comunicazione per creare una strategia di comunicazione e di posizionamento nel settore marketing ed acquisire nuovi clienti grazie ai social media. Nel medio (1 anno) e lungo periodo (3 anni), anche il piccolo negozio di strada può riuscire a costruire basi e rapporti solidi che porteranno il proprio brand nella TOP OF MIND del cliente. Parlare di tempo è necessario, perché ormai il mondo digitale è un ambiente maturo e competitivo, la cui gestione è accompagnata da attività decisamente più complesse rispetto al passato, e pertanto sono necessarie più azioni e più investimenti rispetto a qualche anno fa. Resistere a stenti o perseverare con successo Quindi, se fino ad oggi le tue attività di marketing non hanno prodotto i risultati sperati, se il tuo pubblico non ha accettato le tue caramelle, probabilmente è successo perché: Ti aspettavi risultati immediati Non avevi costruito a monte una strategia Non hai perseverato Non hai usato tutti i mezzi ed i canali necessari L’unica bella notizia, è che sei ancora in tempo: imposta la tua strategia, utilizza gli strumenti giusti… e PERSEVERA! Se vuoi possiamo darti una mano. Entra in contatto con noi compilando il form di seguito o scrivici su WhatsApp per ricevere informazioni rapide. P.S.: assicurati che le caramelle da offrire siano deliziose!

Bonus imprese creative 2022

Fino al 22 settembre è possibile compilare la domanda per l’acquisizione di servizi specialistici creativi Ci sono diecimila buoni motivi per gestire al meglio la comunicazione della tua azienda, e altrettanti per farlo con STRINET, agenzia di comunicazione integrata e partner strategico di impresa. Si tratta di un’occasione importante: un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro (il contributo è a fondo perduto fino a copertura dell’80% delle spese ammissibili e l’importo massimo ottenibile è pari al 10.000 euro), che il MISE (Ministero Sviluppo Economico) mette a disposizione per le imprese come la tua. Obiettivo dell’iniziativa: sviluppare, migliorare e innovare la propria strategia di comunicazione, attraverso servizi specialistici che STRINET offre da anni ai suoi partner. Fai la tua scelta! Scegli di potenziare la comunicazione della tua azienda, ed insieme ai nostri consulenti potrai valutare le attività più adatte ai servizi o prodotti da te proposti, così da mettere a punto le strategie di crescita che daranno un ulteriore contributo allo sviluppo della tua attività. Piano d’azione Azioni di sviluppo marketing e sviluppo del brand; Design e design industriale; Incremento del valore identitario del company profile. Per avere tutti i dettagli sui vantaggi e le opportunità che puoi ottenere, contattaci quanto prima. Le agevolazioni sono concesse sulla base di una procedura a sportello (a click day ovvero in ordine cronologico fino ad esaurimento fondi) e valutativa. Noi siamo pronti, e tu?

Settembre: cambiare o restare fermi?

Si ricomincia, come ogni settembre. C’è chi è ancora con la testa in spiaggia, chi non vede l’ora che arrivi un po’ di fresco, e chi sa perfettamente dove si trova e cosa deve fare. Se vi sentite fortunati e volenterosi, siete nella condizione di promettere a voi stessi di cominciare la dieta o la palestra. La gestione della vostra attività può attendere? Se la risposta è sì puoi fermarti a questo punto interrogativo, se la risposta è “Decisamente no!” procedi con la lettura: questo articolo è rivolto proprio a te! Ricominciamo da zero Ricominciare, rinnovarsi, trovare nuovi stimoli, muoversi verso nuove opportunità. Sono queste le note su cui vogliamo danzare insieme a voi. Da un certo punto di vista, il mese di settembre è il vero Capodanno Aziendale; dall’altro è l’inizio del rush finale di un periodo che ci porta verso il Black Friday e le feste di Natale, momenti clou per i consumi e, di conseguenza, per il marketing. Facciamo un gioco? Vogliamo farti alcune domande, e proporti contemporaneamente delle risposte, o meglio, soluzioni.    1) Come pensi di affrontare il nuovo step della stagione? Comunicazione diretta: raccogliere, riorganizzare, valorizzare i dati dei propri clienti per dialogare con loro in modo diretto ed aprirsi a nuove opportunità di vendita.    2) Quali i sono i tuoi buoni propositi? Rifare il look: la propria immagine (attraverso il logo, il sito, i social) sono 9 volte su 10 il primo, ed irripetibile, momento di contatto! Essere “belli” e riconoscibili è d’obbligo.    3) Come pensi di raggiungerli? Costruire un piano di comunicazione: mattone dopo mattone si costruiscono i grattaceli, e passo dopo passo si completano le maratone. Nelle soluzioni di comunicazione e nel branding è lo stesso: post dopo post, e-mail dopo e-mail, manifesto dopo manifesto, spot dopo spot, si compone il complesso concetto di Brand.    4) Le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. Come pensi di poter rimediare? Imparare a misurare: guidereste una auto senza cruscotto? Oppure senza sapere a che velocità andate e quanto carburante avete? No! Allora perché fare pubblicità, investire in comunicazione, senza controllare i risultati ottenuti? Misurare per capire quale effetto abbiamo sortito e, soprattutto, per ottimizzare le campagne successive. I 4 passi da intraprendere Le domande non sono altro che capitoli da leggere, imparare e applicare nella gestione della tua attività. Noi ti proponiamo di farlo insieme, per non farti sentire mai solo nell’oceano del marketing, dove vince chi è più veloce, più scaltro, più agguerrito. Non è una guerra, ma un traguardo da raggiungere c’è! È il momento di muoversi, di prendere una direzione. Le persone, i clienti, gli utenti, ed il mondo stesso cambiano, senza neanche rendersene conto. A noi non resta altro che scegliere se rimanere fermi e subire, o provare a prendere di contropiede il cambiamento. La comunicazione e la giusta pubblicità sono i prossimi capitoli del tuo futuro. Lascia che sia il team di Strinet a leggerli per te, a voce alta, perché è solo così che sappiamo farlo. È solo così che si vince. Contattaci al numero 0882 603840, anche su whatsapp.

Come venderemo nel 2023: il post pandemia

La pandemia dell’anno 2020 ha stravolto per sempre non solo il modo di vivere e di relazionarsi, ma anche i modi di vendere e i relativi canali. Cos’è successo nel 2021? Nel contesto pandemico, le PMI ed i negozi hanno avvertito, mai come prima, la necessità di modificare il proprio modo di vendere, proporsi e pubblicizzarsi, utilizzando il digitale in modo più completo e maturo. Il 2021 ha portato inevitabilmente con sé lo strascico del 2020, ed ha confermato la tendenza, anche se in tono minore, ad approcciarsi alla vendita online. In particolare, il commercio elettronico ha fatto segnare in Italia un +18% per la vendita di prodotti online (nell’anno precedente fu +45%) con un volume di 39,4 miliardi di euro. Vendere online nel 2022 Dall’analisi dei dati e dei report condotti presso i nostri clienti, abbiamo tratto interessanti ragionamenti. L’anno in corso, al netto del conflitto ucraino, segna certamente un graduale e costante rientro alla normalità, dal punto di vista delle relazioni. L’accesso senza restrizioni e senza mascherine a negozi, concerti, teatri ed eventi, sta “aiutando” a limitare l’effetto panico che nei mesi ed anni precedenti ha coinvolto tutti (o quasi tutti). D’altro canto è certo che il nostro rapporto con la tecnologia non è affatto regredito: zoom, video call e connessioni 5G, rendono più stabile il legame digitale tra cliente e marchio, persona e brand. Vendere online: prospettive per il 2023 Le prospettive per l’anno prossimo, pertanto, richiamano lo sforzo di creare sistemi di integrazione e di multicanalità nel settore della vendita. In altre parole, possiamo affermare che: ormai un cliente è più “a suo agio”, si sente sicuro, nel visitare uno store online, si fida del rivenditore con feedback positivi, ma preferisce comunque recarsi in negozio, qualora possibile, per finalizzare l’acquisto; oppure, nel caso di una promozione online ad esempio, fare esattamente il contrario. È quasi sparito del tutto il filo unico che passa tra pensiero d’acquisto e acquisto. La tendenza a volere di più, a testare il prodotto, a compararlo è ormai diventata consuetudine. Le testimonianze di clienti che testano e scelgono il prodotto all’interno del loro negozio di fiducia, e poi si dirigono spediti sullo shop online per concludere l’acquisto sono sempre più numerose. Quali possono essere le motivazioni? Ecco alcuni tra i tanti esempi che possiamo fare: Prezzo online più vantaggioso Possibilità, nella maggior parte dei casi, di rateizzare l’acquisto Maggior tempo per riflettere sul prodotto Nel caso di un dubbio sull’acquisto, non doversi recare una seconda volta in store Riguardo l’ultima motivazione in elenco, viene subito in mente di aggiungere un altro importante tassello al processo di cambiamento nei rapporti di vendita B2C (Business to Consumer): la pigrizia. La pandemia ci ha reso pigri, o più pigri a seconda dei casi. Dunque, se acquistare online rappresenta anche la possibilità di velocizzare i tempi, di non scomodarsi dal divano per acquistare un prodotto che posso tranquillamente ordinare online (o ragioni simili), l’acquirente del 2023 sceglierà di affidarsi agli shop online. I vantaggi per i negozianti online Scegliere di vendere online i propri prodotti significa scegliere un processo che massimizza i vantaggi sia per il cliente, che per il negoziante: il cliente ha la possibilità di scegliere e comparare, informarsi in modo libero ed autonomo, senza alcun tipo di pressing; il negoziante vende più velocemente, con costi certamente ridotti, offrendo ai propri clienti un’esperienza omnicanale. Possiamo affermare che Vendionline24 è probabilmente tra gli strumenti più versatili del settore eCommerce, che non si ferma al world wide web, ma viaggia attraverso la proposta dei negozi sui social e sulle maggiori piattaforme di vendita come Amazon e Ebay. Un’offerta veloce, smart e completa pensata per i negozianti come te, che credono ed investono non solo su quello che ormai è il presente, sul digitale, ma soprattutto sul proprio brand. Perché chi come te ci crede, ci ha lavorato e ha sognato di distinguersi, vuole necessariamente spiccare il volo anche online, e spetta a noi aiutarti a farlo. Contattaci via e-mail all’indirizzo contatto@strinet.it, o compila il form di seguito per richiedere una consulenza gratuita.

Ecco perché sbagli a non inserire l’SMS Marketing nella tua strategia di Business

Blog - SMS Marketing

Se c’è ancora qualcuno che crede che gli SMS siano ormai obsoleti e non vi è alcun motivo per inserirli nella propria strategia di Business, lo sbaglio si nasconde dietro l’angolo, e vi spieghiamo perché. L’SMS Marketing è una strategia di vendita diretta basata sull’uso di messaggi di testo per veicolare informazioni pubblicitarie o informative. La presenza dell’SMS nel mondo del marketing è cresciuta fino a raggiungere i 56 miliardi di dollari nel 2017 e le previsioni dicono che entro il 2021 si supereranno i 90 miliardi. 5 motivi per credere nella potenza dell’SMS marketing Spam, Cookie, Pubblicità, Virus, Pop up, e potremmo continuare all’infinito. Ogni volta che cerchiamo di leggere un articolo, di visualizzare un prodotto di nostro interesse su un sito, di vedere un video del nostro cantante preferito, tutte le “interferenze” appena citate si mettono tra noi, il nostro smartphone ed il contenuto che cerchiamo di visualizzare. E gli SMS? Gli SMS sono un mezzo di comunicazione molto protetto, ed è per questo motivo che: Il 96% delle persone che li ricevono aprono la  notifica; Gli SMS vengono letti entro i tre minuti dalla ricezione (dato estratto da uno studio di Content Marketing Institute), un tasso di apertura letteralmente superiore all’e-mail marketing; Parliamo di un canale di comunicazione molto potente perché in pochi caratteri abbiamo la possibilità di dire tutto ai nostri clienti, di proporre loro le novità, gli sconti, promo riservate, news in esclusiva; Il punto 3) è agevolato dalla possibilità di inserire Link che rimandano a Landing page o a contenuti specifici, senza il bisogno di inalberarsi tra le mille pagine di un sito web; Ben l’80% dei professionisti utilizza l’SMS per fini commerciali, grazie al notevole tasso di conversione che assicurano. Cosa puoi fare con l’SMS Marketing? Sarebbero necessari capitoli infiniti, ma come ben sappiamo, la bellezza e la compiutezza di un messaggio è tale solo se è in grado di racchiudere in poche righe il contenuto che si vuole trasmettere, proprio come per gli SMS. Ecco dunque, alcune strategie utilizzate per conquistare, fidelizzare, acquisire nuovi clienti e vendere tramite campagne di SMS Marketing: Lanciare un nuovo prodotto Offrire coupon sconto Invitare un amico e ricevere in cambio flash sales Promuovere il proprio sito web o e-commerce Offrire assistenza e ricordare appuntamenti Lanciare un concorso a premi Chiedere feedback Stimolare utenti che hanno abbandonato il carrello (in caso di e-commerce) e tanto altro ancora. Una sola piattaforma, infinite possibilità di Business L’SMS Marketing non è né una pratica vecchia, né un mezzo di comunicazione scontato; basta utilizzarlo nel modo giusto, all’interno di una strategia di marketing ben strutturata, nel rispetto della privacy dei clienti e con i giusti stimoli, per poter acquisire valore dal suo utilizzo. Rivolgiti a Strinet per avere informazioni sulla nostra piattaforma di SMS Marketing e capire come fare ad ottenere risultati e vendere grazie a questo mezzo interattivo e potente di COMUNICAZIONE. Chiamaci al n° 0882.603840.

Acquisire nuovi clienti grazie ai Social Media

Blog - Social Media

Si sa, acquisire nuovi clienti non è “facile” come una volta. Non basta più il passaparola, un buon prodotto e una bella vetrina per conquistare il pubblico. Ad oggi, la prerogativa assoluta è AVERE UNA CHIAVE DI COMUNICAZIONE STRATEGICA E CONVERGENTE. Cosa significa? Comunicare per coinvolgere: nuovi clienti sui Social Media Il “Saper Comunicare” deve necessariamente abbracciare tutti i canali a disposizione, con le differenze inerenti ai vari settori. I principali sono senza dubbio i SOCIAL MEDIA! I social media come Facebook e Instagram hanno acquisito un ruolo troppo importante nella gestione dei rapporti e nel coinvolgimento del pubblico di riferimento di qualsiasi business: dallo studio commercialista al negozio di abbigliamento, dalla pasticceria al salone di parrucchiere, ecc.. Per acquisire nuovi clienti in modo rapido servono tre semplici fattori: fusione di grafica e testi persuasivi attività di pubblicazione strategica sui social media e soprattutto -> Campagne di Sponsorizzazione tramite il Business Manager (Attenzione: non “Metti in evidenza”) con obiettivi studiati e mirati a CONVERTIRE gli utenti in CLIENTI. Affida anche tu la comunicazione del tuo brand agli esperti di Strinet e non dovrai più occuparti di pubblicare post di fretta, senza seguire una precisa logica e sprecare soldi per “mettere in evidenza” qualche immagine senza sapere di preciso per quale motivo stai regalando soldi a Facebook. Nuovi clienti grazie ai Social: affidati ai professionisti di Strinet Cosa ti serve adesso? Solo fissare un incontro con uno dei nostri consulenti, che saprà ascoltare le tue esigenze e proporti nell’immediato una strategia su misura per TE. Contattaci inviando una mail a contatto@strinet.it o chiama il numero 0882.603840, e sarai contattato nel più breve tempo possibile.

Hai bisogno di aiuto?