Strinet

C’era proprio bisogno di un nuovo servizio di e-mail marketing?

Upper Mail

Tra i canali di comunicazione di maggior successo negli ultimi anni, l’email marketing è uno degli strumenti maggiormente utilizzati dalle aziende per meglio raggiungere la propria audience. SPAM SPAM SPAM SPAM Il gran numero di mail inviate e ricevute ha prodotto diversi fenomeni tra cui lo spam o i varie frodi informatiche. Fenomeni che portano gli utente ad ignorare molte delle comunicazioni commerciali che ricevano ed avere diverse caselle mail destinate a diversi utilizzi. Basti pensare che solo il 2,8% delle mail inviate viene letto dai destinatari: 97 mail su 100 vengono cestinate. Con il miglioramento dei sistemi di client di posta sempre più attenti alla lotta a spam e a phishing informatico e l’ascesa dei sistemi di messaggistica istantanea su smartphone, che hanno ridotto il flusso di comunicazioni via attraverso la posta elettronica, l’email è tornata ad essere uno strumento visto e utilizzato per comunicazioni importanti. In tutto ciò si sente l’esigenza di produrre sempre più messaggi personalizzati, riconoscibili e utili, tali da produrre per il destinatario un reale beneficio nella loro ricezione e lettura. Mettici alla prova Attiva un account demo UpperMail, scopri la piattaforma pensata aumentare le performance di email marketing e quant’è facile costruire mail native per dispositivi mobili con attraenti call to action.

Outdoor multidimensionale Sposo Collezione 2015

Campagna outdoor Carmelino Buono

Campagna Sposo 2015 Carmelino Buono è il punto di riferimento per la moda in capitanata. I suoi abiti e la sua attenzione ai gusti della clientela lo spingono, anche nella comunicazione, a sperimentare e distinguersi in questo campo. Outdoor Multidimensionale Il nostro outdoor sfrutta una dimensione multicanale. Il 6×3 diventa un vettore da cui si può accedere ad approfondimenti, coupon (in questo caso con un qr code) o contenuti multimediali di vario tipo. Il Futuro dell’Outdoor Il formato 6×3 è uno degli standard in una campagna di comunicazione tradizionale. L’efficacia del grande formato sta nella sua visibilità e nella possibilità di essere una presenza fisica dello spazio cittadino (almeno per i 14 giorni previsti da un’affissione di base). Dalle analisi sul target, in questi anni abbiamo constatato che questo formato ha un maggior impatto in zone con alto traffico veicolare o in zone di sosta. Anche per questo si prediligono messaggi snelli e diretti, rimandando l’approfondimento ad un momento successivo.

Stop Words in Italiano | Approfondimenti SEO

Stop words

Parole da evitare in un titolo di pagina n.b. ricordatevi di umanizzare i titoli, le stop words cambiano nel tempo. a adesso ai al alla allo allora altre altri altro anche ancora avere aveva avevano ben buono che chi cinque comprare con consecutivi consecutivo cosa cui da del della dello dentro deve devo di doppio due e ecco fare fine fino fra gente giu ha hai hanno ho il indietro invece io la lavoro le lei lo loro lui lungo ma me meglio molta molti molto nei nella no noi nome nostro nove nuovi nuovo o oltre ora otto peggio pero persone piu poco primo promesso qua quarto quasi quattro quello questo qui quindi quinto rispetto sara secondo sei sembra sembrava senza sette sia siamo siete solo sono sopra soprattutto sotto stati stato stesso su subito sul sulla tanto te tempo terzo tra tre triplo ultimo un una uno va vai voi volte vostro

Le Regole dell’SMS Maketing – migliora il tuo business digitale

DMM Platform

Fare business mobile con l’sms marketing L’sms è uno strumento di comunicazione veloce e di uso comune. Gli sms hanno tempi di lettura quasi immediati, alti tassi di apertura e possibilità di personalizzare e automatizzare gli invii, in tutto il mondo e in tutte le lingue. Permettono di ideare attività di vendita profilate con bassi costi e alti rendimenti. “Come per gli altri canali di comunicazione, anche per l’SMS marketing esistono delle buone pratiche che aiutano a creare campagne efficaci e di successo, oltre a delle regole spesso derivanti dal buon senso e confermate dai risultati. Conoscerle e applicarle può aiutarci non solo a raggiungere e coinvolgere clienti nuovi e già acquisiti, ma soprattutto a individuare nuove vie per raggiungere nuovi target”. 8 Regole d’Oro Quelle che presentiamo qui sono alcune delle regole basilari per efficentare il marketing sms rendendolo vincente. TRASPARENZA L’SMS è un modo diretto per stabilire un’alto grado di comunicazione con il cliente. Quindi dovrai essere chiaro e trasparente con i tuoi contatti, preoccupandoti da una parte di promuovere la tua attività e dall’altra di solleticare l’interesse del destinatario. I messaggi su dispositivi mobili, molto spesso, sono considerati come forme di comunicazione intima o/e assumono carattere di urgenza, molto più di mail e messaggi via chat, per questo evita contenuti che possano essere percepiti come spam. Quindi come per le email, invia solo ed esclusivamente a chi ha acconsentito a ricevere i tuoi SMS. TIMING Smarthphone e tablet sono con noi per la maggior parte del tempo ed è proprio il tempo uno degli elementi principali da considerare (soprattutto se pensate di impostare una campagna sms programmando l’invio alle 4 di mattina). In questo senso è utile effettuare un’alisi ponderata sui tempi e i tassi di apertura riferiti a determinati invii e programmare i messaggi con scadenze e tempi precisi, in base ai feedback del target. Quindi non inviare SMS in orari notturni. Se un’email può essere inviata a qualsiasi ora, non è così per gli SMS che sono istantanei e sono letti entro pochi minuti dall’arrivo. SENSO E GRAMMATICA Cercate di essere corretti culturalmente e grammaticamente. Evita abbreviazioni criptiche, emoticon inutili e linguaggio troppo colloquiale. Niente giri di parole o, peggio, bruschi richiami all’acquisto immediato. DETTAGLI Scrivete tutti i dettagli possibili per poter aumentare la fruibilità dell’oggetto della vendita. Spesso si dimentica che concretizzare una vendita dipende dal grado di consapevolezza e soddisfazione del cliente (se si è degli onesti venditori). Non lasciare nulla al caso. SEMPLICI ED EFFICACI Hai 160 caratteri per attrarre l’attenzione ed essere chiaro. Non tutti possono accedere all’url della landing in quel momento, quindi ricorda che quel messaggio deve avere senso e una direzione. Una volta aperta la landing, contenuti eterogenei potrebbero disorientare. Inserisci un’unica call-to-action di facile comprensione potrebbe aumentare la canalizzazione a determinati obiettivi. FAMIGLIARE Lasceresti il tuo numero a uno sconosciuto? Chi lo fa, si aspetta informazioni fresche, utili ed esclusive. Non inviare lo stesso SMS identico più volte allo stesso destinatario. Invia periodicamente un SMS indicando come gestire il profilo o come disiscriversi. Usare solo il nome del destinatario, rivolgerti dando del “tu”, ricordarsi date di compleanno e occasioni speciali, possono migliorare il rapporto con l’utenza, rendendoti riconoscibile e vicino. TERMINOLOGIA Vuoi che il tuo cliente apra il messaggio? Usa e metti in evidenza i termini in uso in quel particolare settore merceologico, stringati, diretti e accattivanti. Il più delle volte parole come GRATIS, OFFERTA, PROMOZIONE, SALDO possono attirare velocemente l’occhio. PROGETTA, SPERIMENTA, VERIFICA, RIPETI Potresti pensare di aver fatto tutto bene e invece è tutto sbagliato (capita). Una campagna pubblicitaria trova la sua efficacia se coinvolge diversi media. Email, adv e social media sono solo alcuni dei tanti dei canali che puoi usare per comunicare in modo rilevante. Combinali con gli SMS per una vera campagna integrata. Usa tecniche nuove e progettare sms collegati da un unico filo conduttore, utilizzando tecniche di storytelling.

SEO – introduzione all’ottimizzazione di un sito

Googlebot

Come migliorare la visibilità della mia azienda su internet? Come avere una posizione migliore nei motori di ricerca? Per dare risposta a questa domanda non possiamo esimerci dal parlare di SEO, acronimo di search engine optimization, che fa riferimento alle pratiche per migliorare il posizionamento e l’indicizzazione di un sito nei motori di ricerca. In verità, in questi anni in cui google ha sbaragliato la concorrenza tra i motori di ricerca, il seo è orientato prevalentemente ai sui dettami quale motore di ricerca più utilizzato nel mondo, o quasi. Punto Zero – Come posso raggiungere la prima posizione in un motore di ricerca? Su questo google è molto chiara e cito: “nessuno può garantire il raggiungimento della prima posizione nei risultati di Google” fonte google strumenti per webmaster Quindi non fidatevi di SEO o agenzie che affermano di garantire un determinato posizionamento, soprattutto nel breve periodo. L’ottimizzazione di un sito, o la realizzazione di un sito ottimizzato richiedono pazienza e tempi relativamente lunghi, in cui analizzare, correggere e produrre contenuti sono le parole chiave. Punto Uno – 3P | Progettazione, Produzione e Pazienza Un sito con un impianto solido e comprensibile, pieno di contenuti originali, che segua scrupolosamente alcune regole nella composizione del testo, nella definizione dei tag e nel coinvolgimento costante di utenza qualificata non può fallire, o meglio non dovrebbe. Produrre contenuti originali è difficile, soprattutto quando non si ha una grossa capacità narrativa (o un ghost writer a disposione), non si ha il tempo raccontare la propria attività e non si hanno tanti contenuti da voler inserire. Avere un webmaster o un team di sviluppo capace di definire l’impianto narrativo di un sito internet significa capire gli scenari e l’interazione che il sito riuscirà a sviluppare, rispondendo alla domanda che tutti si sono posti almeno una volta davanti ad un preventivo: “a che mi serve un sito?”. A cosa serve un sito internet? A tante cose, la più semplice è che sia un’estensione virtuale della propria attività, una digitalizzazione della propria impresa, in cui poter canalizzare verso l’utenza quel know-how necessario per poter dare una migliore lettura di ciò che si fa Perchè conoscere la SEO? Questo è il primo di una serie di articoli pensati dall’esperienza che in questi anni abbiamo accumulato cercando di trasferire ai nostri clienti quel bagaglio di conoscenze utili per comprendere al meglio il nostro e il loro lavoro. Conoscere alcune regole per l’ottimizzazione può migliorare non solo la lettura del proprio sito, o l’indicizzazione su di un motore di ricerca, ma la capacità di comunicare la vostra attività nel modo più corretto, raggiungendo una platea più vasta e qualificata. In fondo, Comunicare è la nostra essenza.

Mobile Transformation al Global Marketing

Global Summit

Strinet interviene al Global Summit Marketing & Digital con un workshop rivolto ai Marketer. Mercoledì 25 Febbraio ore 15,20 Workshop MOBILE TRANSFORMATION. NOW.COMPETERE E VINCERE ATTRAVERSO STORYTELLING E LANDING PAGE MOBILE Gli utenti Mobile giornalieri superano quelli da Pc: 17,4 milioni di persone nel nostro paese spendono al giorno mediamente più di 1 ora e mezza sui loro dispositivi mobili. Si tratta di vera e propria rivoluzione. Dal marketing di massa dell’industria televisiva (domanda del consumatore, spot televisivi a raffica) siamo di fronte al consumatore del post-consumismo che non sa più cosa acquistare, ha tutto quello di cui ha bisogno, ha molto poco da desiderare ed ha sempre meno tempo per cercare prodotti. Eppure è lo stesso consumatore che ha un disperato bisogno di reperire beni che siano in grado di risolvere i suoi problemi. Acquisire nuovi contatti e convertirli in Clienti, esplorare e fidelizzare la customer base, promuovere e commercializzare prodotti e servizi, narrare storie digitali. Oggi la “Mobile Transformation” è possibile e passa attraverso la convergenza di soluzioni digitali. Così ispirati abbiamo sviluppato una piattaforma di comunicazione integrata che consiste nel trasmettere visivamente un messaggio raccontando una Storia. L’Obiettivo è: attrarre l’attenzione del pubblico stimolare in loro uno specifico desiderio persuaderli al compimento di una determinata azione Sarà sorprendente creare, gestire e pubblicare racconti digitali da sfogliare in un touch.Welcome Visual Storytelling. Global Summit Marketing & Digital | c/o Centro Congressi Hotel Parchi del Garda, Via Brusà37017 Pacengo di Lazise (VR)

Digital Mobile Marketing Fidelizzare con Crea DB

Creadb Biagio

B&B da Biagio 540 contatti in 3 settimane Quando uno strumento assolve la creatività di un’azienda, possiamo dire che quello strumento funziona efficacemente. Quand’anche questo strumento aumenta le possibilità di interazioni con il cliente in tempi brevi, a costi irrisori, siamo davanti ad uno strumento essenziale. Avere un database clienti associati ad una strategia per l’arricchimento dei dati è tutto. Significa conoscere i tuoi contatti, migliorare l’offerta e la valutazione della domanda, permettendoti di adattare le proposte commerciali al profilo del cliente. Sfruttando Crea Db, strumento accessibile dalla piattaforma MySMSBox, il B&B da Biagio ha trasformato il segnaposti in uno strumento di fidelizzazione capace di attrarre l’attenzione del cliente, dandogli un canale ed un motivo inaspettato per instaurare una relazione diversa con l’azienda. Immaginate un cliente di passaggio arrivato li per una cena, sedersi e trovarsi qualcosa che gli sta chiedendo di mandare un messaggio per ricevere un regalo. Il cliente invia il messaggio, il suo numero viene inserito in maniera automatica nel database  dell’attività grazie a Crea DB (eliminando così la scocciatura del data entry), infine, il cliente riceve il regalo. Poi però succede qualcosa che non riguarda solo i dati e le azioni. Succede qualcosa che riguarda le emozioni, la creatività, la curiosità. Succede qualcosa che spinge il cliente a ricordarsi di quel momento, raccontare quella cosa ad altri, portando altri a scegliere e provare quel “gioco” ed intessere rapporti nuovi con quell’attività. A questo punto il gestore avrà raggiunto diversi obiettivi che riguardano tanto la parte quantitativa che quella qualitativa dei processi di fidelizzazione, ad esempio: avrà incasellato un nuovo contatto nella suo database clienti e prospetcs (potenziali nuovi clienti); associato a quel numero note utili ad approfondire il rapporto con quel contatto per succesive operazioni commerciali; la possibilità di potenziare quei dati sfruttando altri strumenti presenti sulla piattaforma MySMSBox, come ad esempio lo strumento Landing Lead che, replicando il modello delle schede da compilare alla cassa, permette, previa accettazione del trattamento dei dati, l’invio di sms con form in cui il contatto andrà a compilare ed inviare i propri dati per ricevere informazioni ed offerte; nonché un ottimo strumento con cui poter operare un benchmark delle strategie di marketing: valutando l’efficacia della comunicazione per riparamentrare le sue campagne marketing; analizzando le reazioni dei clienti e i tassi di ritorno; operare una valutazione economica; Pensate solo a quante applicazioni e con quali supporti potrebbe essere sfruttato tutto ciò. Contattaci e riceverai tutte le informazioni che ti servono per portare la tua attività in una nuova era.

Mobile batte PC e TV

DMM Landing Analytics

Era una rivoluzione annunciata ma ora anche in Italia i mercati più restii parlano sempre con più insistenza di Mobile.Sono infatti 17 milioni, e qualcosina in più, gli utenti che accedono a internet da smartphone e tablet. Un numero che non sorprende se non fosse che per la tv troviamo in media 1,7 spettatori. A connettersi alla rete sono sempre più possessori di dispositivi mobili a fronte di una rete ancora poco responsive (basti pensare che il sito della confindustria digitale non lo è).I dati sono il risultato dell’estensione del sistema di rilevazione di Audiweb, Audiweb Mobile, sviluppato con i partner come Nielsen, Doxa e Memis e ha l’obiettivo di offrire dati e informazioni  sulla total digital audience e sulla fruizione di internet dai nuovi device mobili, ad un mercato, quello della mobile economy, con i suoi 46 milioni di smartphone e 12 milioni di tablet entro il 2015, che vede un giro d’affari in crescita stimata intorno ai 40 miliardi di euro entro il 2016, contro i 25 di quest’anno. Pensare Responsive, progettare Loyalty. Questi dati ci dicono che il rapporto tra azienda e consumatore é cambiato e se ci troviamo in un mondo tendenzialmente riverso al mobile, allora anche il cliente si è ovviamente “mobile-izzato”: informazione sui prodotti, promozioni, card e punti, pubblicità e marketing fino al pagamento e ai servizi postvendita.Pensare a progettare strategie di Loyalty mobile e conoscere gli strumenti più avanzati del panorama, in questo senso è fondamentale.In questo nuovo scenario avere un sito responsive, una app, una piattaforma per l’invio di sms ottimizzati per dispositivi mobili, oltre che una forte strategia mobile oriented, sono alcuni degli ingredienti per ottenere risultati tangibili.

Strinet ad Expandere

Expandere

Quando si parla di fare rete, di innovare, di connettere tra loro imprese e soggetti provenienti da contesti territoriali, produttivi e culturali diversi, il processo che sottende tutto questo è molto complesso ed attiene ad una inclinazione che ogni impresa dovrebbe, secondo noi, inscrivere nel proprio dna per poter comprendere al meglio i processi economici e sociali che appartengono alla contemporaneità. In Strinet crediamo che ascoltare le prospettive e le necessità che ci pongono i soggetti che incontriamo sia il migliore metodo per testare e riparametrare i propri progetti. Una cornice meravigliosa quella dell’UNA Resort a Noicattaro, dove si è svolto Expandere Puglia, con eccellenze pugliesi e nazionali nel mondo, qualche faccia amica ed un ambiente veramente confortevole, Tanti tavoli, incontri, progetti e prodotti validi. E noi cosa abbiamo fatto? Semplice: tra un incontro e l’altro, abbiamo posizionato sui tavoli, destinati agli incontri, un piramidale che invitava a scrivere un sms al 3337775848 con la scritta EXPANDERE sfruttando, appunto, una delle possibilità offerte dallo strumento Crea DB. Di ritorno all’sms inviato al numero, il mittente riceveva una landing page con le info sui prodotti offerti da Strinet relativi alla piattaforma MySMSBox, di cui il Crea DB è uno dei suoi moduli. Tantissimi gli sms arrivati, tanti divertiti e interassati a conoscere lo strumento e informazioni sugli strumenti di digital mobile marketing più avanzati del panorama. Al prossimo Expandere.

Hai bisogno di aiuto?